Last modified on 25 March 2013, at 15:40

Wikimedia Quarto/2/It-7

Benvenuto
Benvenuto

Fondatore
Fondatore

Rapporti
Rapporti

Progetti
Progetti

Intervista
Intervista

Nei media
Nei media

Nel mondo
Nel mondo

In chiusura
In chiusura



Nel mondo

 

London City Hall. Autore: ChrisO
Wikimania 2005
La skyline di Francoforte

Wikimania 2005: La prima conferenza internazionale di Wikimedia ([1]) è la conferenza prevista per tutti gli utenti dei progetti Wikimedia (dal 4 all'8 agosto 2005).

L'evento comprenderà relatori provenienti sia da Wikipedia che dall'esterno. Uno degli scopi della conferenza sarà di far incontrare la gente e apprendere dai progetti in altre lingue.

Francoforte è stata scelta come sede della prima conferenza di Wikimedia dell'estate 2005. A metà novembre, Jimbo Wales, Arne Klempert, Mathias Schindler e Elian hanno ispezionato il luogo dell'incontro, la Haus der Jugend, e parlato con possibili sponsor. La Haus der Jugend si è rivelata grandiosa, un misto di edifici antichi e moderni, disposti attorno ad un bel cortile. Abbiamo prenotato quasi l'intero edificio per il periodo dal 4 all'8 agosto, una grossa sala congressi da 400 posti, diverse sale più piccole e circa 300 posti letto. Come prossimo passo lavoreremo per preparare un sistema di prenotazioni per i partecipanti e faremo una richiesta per degli oratori.

Sono previsti tre giorni di attività e due di conferenze per il primo evento annuale di Wikimedia. Ci saranno presentazioni tecniche, accademiche e commerciali sui wiki e sui progetti Wikimedia.

Sia l'alloggio per l'evento che lo spazio per le conferenze verrà fornito dal principale ostello della gioventù/centro sociale di Francoforte sul Meno, Germania, un luogo abituale per le organizzazioni no-profit. Puoi segnalare il tuo interesse a partecipare e saperne di più su luogo e programma, alla pagina Meta sull'argomento ([2]).  

Incontri in Giappone

Nei mesi di ottobre e novembre, i Wikipediani giapponesi hanno tenuto tre raduni in tre diverse città, Osaka, Tokio e Nagoya. Hanno partecipato anche alcuni Wikipedani di altre città, per esempio, alcuni sono venuti da Yokohama. I partecipanti erano molto eterogenei anche per fasce d'età: si andava da uno studente della scuola media fino ad una coppia sposata sui quaranta. L'utente francese Utente:Aoineko di Yokohama ha ricevuto una coppa in occasione del raduno di Tokio. Il premio, che sarà in seguito spedito a Jimbo, è un dono dello scorso settembre dell'Associazione dei Pubblicitari del Giappone alla Wikipedia in giapponese. Gli argomenti di discussione hanno riguardato i progetti per migliorare le capacità di autogoverno dei progetti giapponesi e le ultime attività svolte dai Wikipediani, anche nella loro partecipazione a Wikipedia.  

Incontro a Bolzano
Bolzano vista dall'Hocheppan. Autore: RKraasch

I Wikipediani italiani hanno tenuto un raduno a Bolzano, nel giorno della presentazione di Wikipedia ad una conferenza del LinuxDay (27 nov.). Uno degli argomenti principali è stato la costituzione dell'associazione locale italiana; hanno partecipato anche alcuni utenti della Wikipedia in tedesco, e la loro esperienza con la fondazione tedesca è stata preziosa. Sono stati accettati alcuni punti importanti: una bozza dello statuto dell'associazione verrà creato e discusso per capitoli e l'associazione potrà essere una "onlus" o un qualsiasi altro tipo di organizzazione no-profit. Lo status degli amministratori è attualmente in discussione con vari sondaggi sulla wikipedia in italiano. Nel frattempo si è deciso che quelli non attivi devono comparire separatamente nella lista, allo scopo di evitare che altri utenti li contattino per poi lamentarsi di non aver ricevuto risposta. Infine, si è discusso dell'uso delle categorie in sostituzione alle liste. Nel caso la lista presenti ancora degli articoli non scritti, questi possono essere trasferiti nella parte modificablie della categoria.  

Incontro a Taipei

Il raduno di Taipei si è tenuto il 4 dicembre. C'è stato un raro uragano invernale che ha spazzato Taiwan in quel giorno. Nel pomeriggio la pioggia intensa è cessata, e il raduno ha avuto inizio al Yun-men Café vicino alla stazione ferroviaria di Taipei. Quattro Wikipediani, i loro amici e un reporter dello United Daily News hanno partecipato al raduno.

La conversione automatizzata tra cinese tradizionale/semplificato, che arriverà con MediaWiki 1.4, è stata discussa per prima, e questa funzionalità sarà molto utile per attrarre altri Taiwanesi a partecipare ai nostri progetti. I Wikipediani di Taipei hanno quindi spettegolato sui differenti stili delle personalità dei Wikipediani di ZH Wikipedia, il che ha costituito un argomento interessante. Yahoo Taiwan ha introdotto una nuova comunità online - Yahoo! Kimo Knowledge+, mentre nella Cina continentale, Sina.com ha introdotto anch'essa un progetto molto simile – iAsk. In queste comunità ognuno può fare domande e rispondere, ed i contenuti sono organizzati per domande. La differenza tra Kimo Knowledge+ e Wikipedia è stata discussa, e tutti i partecipanti pensano che ZH Wikipedia dovrebbe introdurre un qualche sistema di premiazione come fanno Kimo Knowledge+ e iAsk -- anche se esistono i sistemi WikiMoney e Barnstars sulla Wikipedia in inglese, che sono noti ai Wikipediani cinesi. Infine il gruppo ha parlato del reclutamento dei nuovi arrivati. Dovrebbe esserci qualche forma di propaganda o solo una crescita spontanea della comunità? È un'ottima domanda su cui riflettere.  

Conferenza di Berlino

Il 21° Chaos Communication Congress (21C3) si è svolto a Berlino alla fine di dicembre 2004, ed ha fornito un'opportunità d'incontro a molti Wikimediani e sviluppatori di MediaWiki. Per molti degli sviluppatori, è stata la prima occasione di discutere faccia a faccia della direzione che prenderà il software in futuro.

La conferenza trattava i temi di hacking, scienza, comunità, società, e cultura, e comprendeva due colloqui relativi a Wikimedia e due laboratori. Tim Starling e Brion Vibber hanno fatto una presentazione intitolata "Edit This Page Scaling the Wiki Beyond 1 million" oltre a moderare il MediaWiki Developer Workshop nel quale si è discusso sia il software attuale, che le idee per le future caratteristiche di MediaWiki. Le loro presentazioni hanno trattato sia di questioni hardware che software, con informazioni sull'implementazione degli algoritmi di compressione. Jimmy Wales ha parlato sul tema "Wikipedia Sociographics: What the wikipedia community doesn't know about itself" dove ha spiegato diversi ruoli interni alla comunità, e come Wikipedia non è creata da un milione di persone che aggiungono una riga di testo ciascuna, ma da una comunità di utenti che hanno fiducia reciproca e lavorano assieme. Elisabeth Bauer, Angela Beesley, e Jimmy Wales hanno moderato il Wikimedia Collaboration Workshop. Gli argomenti discussi comprendevano il ruolo della fondazione, la cooperazione internazionale e la conferenza di Wikimania.

L'area di Wikipedia al piano terra, con sofà e materassi, è stata un punto di incontro per i Wikipediani e ha dato l'opportunità di vendere Wikireaders e CD di Wikipedia, e di promuovere Wikipedia presso gli altri partecipanti.

Il tempo a Berlino è stato usato anche per un incontro sull'evento Wikimania ed è stato possibile discutere "offline" i programmi per gli oratori e altri aspetti dell'evento.  

Tesi su Wikipedia

Una tesi su Wikipedia è stata scritta da una Wikipediana italiana, Valentina Paruzzi. La tesi, scritta in italiano, è reperibile su Wikisource (la versione inglese è qui).

Il lavoro di tesi si è concentrato sulla questione, assai dibattuta, della “produzione collettiva” di sapere che da oltre 40 anni caratterizza il prendere forma degli scenari mediali contemporanei, caratterizzati dalla centralità del computer come strumento di “condivisione di conoscenza” e come “strumento di relazione”. Si è scelto in particolare di affrontare il discorso della produzione collettiva di sapere nella sua dimensione “on-line” e, in particolar modo, all’interno del progetto di Wikipedia, come opera emblematica nella trattazione dell’argomento. Accanto ad un’approfondita ricerca empirica all’interno della comunità dei Wikipediani (alle pratiche di “etnografia virtuale” si è affiancata l’“osservazione partecipante” di incontri e raduni, alle interviste offline si sono affiancate quelle svolte direttamente in rete), si è tracciato un percorso complesso che muove i primi passi nelle tappe della costruzione sociale del pc e segue nell’analisi critica del modello produttivo, e sociale assieme, che più si avvicina a quelle osservabile nella Wikipedia: ossia, con l’open source, affrontato in particolare a partire dal pensiero dei suoi due principali teorici: Richard Stallman e Eric Raymond. In seguito si decide di confrontarsi con gli interventi che meglio sembrano contribuire a chiarire la forma sociostrutturale che sorregge la produzione cooperativa di sapere in rete: ossia, con la teoria strutturale delle reti, così come formalizzata da Albert Làszlò Barabàsi, e con la teoria della complessità e dei sistemi emergenti, perlomeno così come divulgata nel campo delle scienze umane. A partire da tale quadro teorico, si è giunti ad un risultato originale nell’ambito di ricerca, riconoscendo nella versione italiana di Wikipedia un modello ibrido, che da una parte richiama le dinamiche dell’emergenza e dei sistemi complessi, mentre dall’altra presenta però aspetti più tipicamente comunitari, così come descritti dalla vasta letteratura sulle comunità virtuali.


 

Galleria

Una raccolta delle nostre immagini più belle

Autore: Pollinator "Laghi allo specchio", parco nazionale Cajas, in Ecuador. Autore: Delphine Ménard (notafish) Un modello di una serratura, fatto interamente utilizzando software rilasciato sotto GFDL. Autore: Wapcaplet


Un modello di una serratura, fatto interamente utilizzando software rilasciato sotto GFDL. Autore: Wapcaplet

Koh Samui (Surat Thani, Thailandia). Autore: Manfred Werner (Tsui) Cristalli di gallio. Autore: Foobar Un acero tridente bonsai. Autore: Peggy Greb
Un'aureola che circonda il Sole nei pressi del Polo Sud. Autore: JG Cindy McFee L'occhio composito di una libellula. Autore: David L. Green Un uomo in Austria suona il suo organeto. Autore: Chepry
<< 7 >>